Billie Jean, Michael Jackson

Billie Jean è un singolo del cantante statunitense Michael Jackson, il secondo estratto dal sesto album in studio Thriller e pubblicato il 2 gennaio 1983.

Diretto dal regista Steve Barron, il video di Billie Jean fu molto suggestivo, ricalcando molto bene il testo della canzone. Troviamo Jackson come una figura solitaria, elusiva, che cammina nelle strade mentre il pavimento si illumina ai suoi passi, una sorta di richiamo al successo e alla fama dell’artista; un petulante “stalker”, forse un giornalista, che perseguita Michael, pronto a trovare lo scoop sugli amori del giovane, che perde però l’occasione di fotografarlo perché Jackson si dissolve nel nulla. Ai tempi, il cantante commentò così il video:

« Surreale e differente allo stesso tempo. Ma all’inizio non era stato pensato così. Fu – come solo un pignolo inglese poteva fare – Steve Barron a decidere tutto – e io pensai che le sue idee fossero buone e per questo lasciammo tutto così. L’unico pezzo del video che decisi io personalmente fu quando dissi: “Voglio un posto. Un posto dove ballare”. Ma poiché (il regista) mi disse – che l’unico posto dove mi si vedeva bene era quella lunga strada di fronte al manifesto con le due ragazze, una delle quali era proprio la stessa Billie Jean – cominciai a ballare e quella fu l’unica parte che decisi io. »

Il video, con le sue coreografie e il talento straordinario di Jackson, rivoluzionò completamente il modo di fare video conosciuto a MTV, e creò rapidamente uno stereotipo del quale Jackson fu un emblema (ripreso, riadattato e migliorato in seguito nel video di Beat It).

Abbastanza presto, MTV cominciò a trasmettere il video a rotazione, facendo di Michael il primo artista nero a promuovere un video su quell’emittente. Il produttore Quincy Jones commentò il sodalizio tra Jackson e MTV dicendo che i due “si sono sfruttati a vicenda per la gloria”. Successivamente, l’emittente promosse altri artisti di colore come Prince, The Pointer Sisters, Rick James, Lionel Richie e Run DMC. Jackson fu la prima – e per molti è ancora la più grande – pop megastar ad emergere dal network, beneficiando del successo avuto sul pubblico. Ciò spianò la strada a molti artisti famosi: come Madonna, Cyndi Lauper e, nel giro di qualche anno, anche alla sorella Janet Jackson, i quali costruirono la loro carriera sui video musicali.

(Da Wikipedia)

Billie Jean Lyrics

She was more like a beauty queen
From a movie scene
I said, “Don’t mind, but what do you mean
I am the one
Who will dance on the floor in the round?”
She said I am the one
Who will dance on the floor in the round

She told me her name was Billie Jean
As she caused a scene
Then every head turned with eyes that dreamed of being the one
Who will dance on the floor in the round

People always told me, “Be careful of what you do.
And don’t go around breaking young girls’ hearts.”
And mother always told me, “A-be careful of who you love,
And be careful of what you do
‘Cause the lie becomes the truth.”

Billie Jean is not my lover
She’s just a girl who claims that I am the one
But the kid is not my son
She says I am the one
But the kid is not my son

For forty days and for forty nights
Law was on her side
But who can stand
When she’s in demand
Her schemes and plans
‘Cause we danced on the floor in the round
So take my strong advice
Just remember to always think twice
(Do think twice, do think twice.)

She told, “My baby, we’d danced ‘til three.”
Then she looked at me
Then showed a photo of a baby cry
His eyes looked like mine, oh, no
Do a dance on the floor in the round, baby

A-people always told me, “Be careful of what you do
And don’t go around breaking young girls’ hearts.”
(Don’t break no heart.)
A-but she came and stood right by me
And just the smell of sweet perfume
And this happened much too soon
And she called me to her room

Billie Jean is not my lover
She’s just a girl who claims that I am the one
But the kid is not my son
(No, no, no, no, no, no, no, no.)
Billie Jean is not my lover
She’s just a girl who claims that I am the one
But the kid is not my son
She says I am the one
But the kid is not my son

She says I am the one
But the kid is not my son

No, no, no

Billie Jean is not my lover
She’s just a girl who claims that I am the one
(No, there’s not me, baby.)
But the kid is not my son
(No, no, no, no, no, no, no.)
She says I am the one (No, babe.)
But the kid is not my son, no, no, no

She says I am the one
You know what you did
She says he is my son
Breaking my heart, babe
She says I am the one

Billie Jean is not my lover
Billie Jean is not my lover
Billie Jean is not my lover
She is the one
Billie Jean is not my lover
She is the one
Don’t call me Billie Jean
She is the one
Billie Jean is not my lover
She is the one
Billie Jean is not my lover

Un commento Aggiungi il tuo

  1. Iliescu AnneMarie ha detto:

    Michael jackson, the KING OF MUSIC! 💓

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...