Ray Chen: “I colori danzano, gli stati d’animo oscillano e l’arte di Chen divampa”

Nato a Taiwan e cresciuto in Australia, Ray è stato ammesso al Curtis Institute of Music all’età di 15 anni, dove ha studiato con Aaron Rosand ed è stato supportato da Young Concert Artists. Suona il violino Stradivari “Joachim” del 1715 in prestito dalla Nippon Music Foundation. Questo strumento era una volta di proprietà del famoso violinista ungherese Joseph Joachim (1831-1907).

Ray Chen è un violinista che ridefinisce cosa significa essere un musicista classico nel 21 ° secolo. Con una presenza mediatica che migliora e ispira il pubblico classico, raggiungendo milioni di persone attraverso il suo seguito online senza precedenti, la straordinaria musicalità di Ray Chen si trasmette a un pubblico globale che si riflette nei suoi impegni con le principali orchestre e sale da concerto di tutto il mondo.

Ray Chen | Saint Saëns | Introduction Et Rondo Capriccioso | Queen Elisabeth Competition | 2009

Inizialmente ha attirato l’attenzione tramite i concorsi Yehudi Menuhin (2008) e Queen Elizabeth (2009), di cui è stato vincitore del primo premio, ha costruito un profilo in Europa, Asia e Stati Uniti, nonché nella sua nativa Australia, sia dal vivo che tramite album musicali.
Ha firmato nel 2017 un contratto con Decca Classics, l’estate del 2017 ha visto la registrazione del primo album di questa partnership con la London Philharmonic come successione ai suoi precedenti tre album acclamati dalla critica su SONY, il primo dei quali “Virtuoso” ha ricevuto un Premio ECHO Klassik. Definito come “one to watch” dalle riviste Strad e Gramophone, il suo profilo è cresciuto fino a comprendere la sua presenza nell’elenco di Forbes dei 30 asiatici più influenti sotto i 30 anni, che appare nelle principali serie TV online “Mozart in the Jungle”.

Bruch Violin Concerto: Finale. Ray Chen and the Israel Philharmonic

Si è esibito con la London Philharmonic Orchestra, la National Symphony Orchestra, la Leipzig Gewandhausorchester, la Munich Philharmonic, la Filarmonica della Scala, l’Orchestra Nazionale della Santa Cecilia, la Los Angeles Philharmonic, e le prossime debite includono la SWR Symphony, la San Francisco Symphony, la Pittsburgh Symphony, la Radio di Berlino Symphony e Bavarian Radio Chamber Orchestra.
Lavora con direttori come Riccardo Chailly, Vladimir Jurowski, Sakari Oramo, Manfred Honeck, Daniele Gatti, Kirill Petrenko, Krystof Urbanski, Juraj Valcuha e molti altri. Dal 2012 al 2015 è stato al Dortmund Konzerthaus e nel 17/18 è stato un “Artist Focus” con la Berlin Radio Symphony.

Ray Chen – Paganini – Caprice 21 in A major

La sua presenza sui social media rende Ray Chen un pioniere nell’interazione di un artista con il proprio pubblico, sfruttando le nuove opportunità della tecnologia moderna. Le sue apparizioni e interazioni con musica e musicisti vengono immediatamente diffuse a un nuovo pubblico in modo contemporaneo e riconoscibile. È il primo musicista invitato a scrivere un blog di lifestyle per la più grande casa editrice italiana, RCS Rizzoli (Corriere della Sera, Gazzetta dello Sport, Max). È apparso sulla rivista Vogue e attualmente sta rilasciando il suo design di custodia per violino per il produttore industriale GEWA. Il suo impegno per l’educazione musicale è fondamentale e ispira la generazione più giovane di studenti di musica con la sua serie di video autoprodotti che combinano commedia e musica.

Waltzing Matilda è una delle più famose bush ballad, scritta nel 1895 da Banjo Paterson, poeta nazionalista australiano. La ballata venne proposta come inno nazionale.

Ray Chen – Waltzing Matilda – Ray’s string quartet “Made In Berlin” – an exciting chamber music string collective made up exclusively of members of the Berlin Philharmonic

(1/2 continua…)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...